·

Movimenti e Associazioni

“La Speranza” Incontro con p.Pino Stancari

Incontro coinvolgente con p. Pino Stancari, gesuita che opera da quasi vent'anni alla periferia di Cosenza. Dinanzi ad una attentissima platea nella chiesa Madre di Curinga, ha parlato della speranza nella Bibbia e più specificatamente di questa virtù teologale nel Vecchio Testamento. La speranza vista attraverso il percorso storico teologico di tre figure profetiche fondamentali : Abramo, Isacco, Giacobbe; punti di riferimento indiscusso della storia delle grandi religioni monoteistiche, che nel corso dei secoli si sono differenziate in maniera autonoma e particolare, che hanno seguito percorsi indipendenti e diversi nella cultura dei popoli. Un appassionante viaggio nella storia della Bibbia e nel cammino umano di tre personalità che si sono lasciate guidare e coinvolgere, per far spazio nella loro vita alla speranza nelle promesse di Dio con il suo disegno salvifico. L’incontro organizzato dal Gruppo Ricerca Spirituale Del Carmelo, segue un cammino di approfondimenti biblici che il gruppo, da qualche anno, propone a quanti sono sensibili nel volersi riappropriare di spazi di vita spirituale interiore nella tradizione carmelitana. L’incontro introdotto dal parroco don Pino Fazio, ha suscitato grande interesse facendo scaturire al termine dell’appassionata relazione, numerose domande da parte del pubblico, alle quali p. Pino Stancari ha risposto con estrema chiarezza e competenza; doti che lo caratterizzano e lo fanno apprezzare in campo eclesiale .Difficile fare commenti o sintetizzare ciò che padre Stancari ha espresso; lascio quindi parlare il video integrale della conferenza, nel quale, con dovizia di particolari il relatore ci introduce nell’argomento SPERANZA attraverso i tre profeti , che solo uno studioso attento e innamorato della scrittura ha saputo elaborare e far rivivere oggi. Cesare Natale Cesareo

Guarda il video sul canale della Diocesi

Redazione · 4 anni fa

Movimenti e Associazioni

XXXI Life Happening – Vittoria Quarenghi “Per Amare ed Essere Amato”

Quest’anno nuovamente, la Regione Calabria avrà la possibilità di ospitare il Life Happening – Vittoria Quarenghi che si svolgerà a Scalea (CS) presso il villaggio turistico “Santa Caterina Village” dal 27 luglio al 3 agosto. Si tratta di un appuntamento con cadenza annuale, in cui giovani provenienti da ogni parte d’Italia si incontrano per approfondire, dibattere, cantare e testimoniare la cultura della vita. Il titolo del Life Happening " Per amare ed essere amato", indica che l’edizione di quest’anno sarà dedicata al tema della famiglia come elemento irrinunciabile di promozione e difesa della vita. L incontro organizzato dall’equipe giovani del Movimento per La Vita Italiano è un’occasione per conoscere le tante attività che si svolgono in tutta Italia ma ancheper partecipare agli incontri tenuti da esponenti del mondo scientifico e della cultura. I giovani avranno anche l’opportunità di partecipare ai laboratori per mettersi alla prova condividendo e progettando attività. Quello del Movimento per la Vita e' un servizio speciale in quanto fondato sulla difesa degli ultimi e dei più indifesi: la madre in difficoltà, il bambino concepito, il malato rifiutato. In aperto contrasto con la teoria del Gender che pretende di annullare la famiglia naturale per sostituirla con un modello astratto, il Life Happening V. Quarenghi dedicherà particolare attenzione alla famiglia.La famiglia è vista come cellula fondamentale della società, il luogo in cui riscoprire la bellezza della dimensione relazionale e procreativa, ossia per dirla con le parole di Madre Teresa: ognuno di noi e' al mondo " per amare ed essere amato". Tanti saranno i relatori che interverranno tra i quali: il presidente del Movimento per la Vita Italiano, Carlo Casini; il fondatore del Sermig, Marco Scicchitano, psicologo e co-autore del libro “Educare al femminile e al maschile”; il presidente dei medici cattolici, Mario Sberna, deputato; l’educatore e giornalista Saverio Sgroi; il medico ed insegnante del Metodo Billings. Maria Vittoria Cammarota; la ricercatrice di Bioetica alla Cattolica di Roma, Marina Casini. Durante la settimana sarà organizzato anche un corso di formazione sul volontariato nei Centri di Aiuto alla vita ed inoltre non mancheranno momenti di preghiera, animazione, sport, svago, divertimento ed amicizia. Giorno 3 agosto a conclusione dell’evento Mons. Leonardo Bonanno, Vescovo di S. Marco Argentano –Scalea, celebrerà la Santa Messa.Anche questa edizione del Life Happening- V. Quarenghi, ha avuto il patrocinio della diocesi ospitante e del Servizio Nazionale per la Pastorale Giovanile della CEI. C’e ancora da dire che il seminario V. Quarenghi rappresenta un momento di formazione ma è anche una proposta di impegno per i giovani che ha portato nel corso degli anni frutti di speranza. Questo è dato dal fatto che nelle città in cui si è ospitato il seminario estivo, ogni anno sono nati nuovi Centri di Aiuto alla Vita ed iniziative di sostegno alla maternità con difficoltà. Ed allora siamo lieti di annunciare che pure per questa edizione del Quarenghi sarà aperta dall’inaugurazione del Movimento per la Vita e Centro di Aiuto alla Vita - “Sorgente di vita” di Cetraro.Il nuovo Cento di Aiuto alla Vita entrerà così a fare parte della grande famiglia del Movimento per la Vita Italiano. Concludiamo dicendo che per chi volesse partecipare, trova tutte le informazioni su: www.seminarioquarenghi.blogspot.com. Vi aspettiamo a Scalea!

Manuel Massara

Equipe Nazionale Giovani MPV Italiano

Redazione · 4 anni fa