Stampa

“Il cammino dell'aurora”: all'alba il pellegrinaggio delle parrocchie di Nicastro verso Dipodi

Scritto da redazione. Postato in Vita diocesana

 

In un clima di raccoglimento e preghiera, si è rinnovato anche quest'anno il tradizionale pellegrinaggio delle comunità parrocchiali del centro di Nicastro al santuario diocesano di Dipodi, alla vigilia della solennità dell'Assunzione al Cielo di Maria. “Il cammino dell'aurora”, così è stato chiamato l'itinerario che, partendo alle 4.30 dalla Cattedrale, ha coinvolto circa un centinaio di fedeli che hanno raggiunto alle 7 il santuario mariano di Dipodi, attraversando il percorso tra preghiere e canti mariani. A presiedere il cammino spirituale, i parroci di tre comunità: Don Antonio Brando  parroco di San Domenico, Don Giuseppe Critelli parroco di San Teodoro, Padre Bruno Macrì parroco di Santa Maria degli Angeli e guardiano del convento di S. Antonio. Arrivati al santuario, la santa messa presieduta da Don Antonio Brando. “Che questo pellegrinaggio ci avvicini sempre più al cuore di Maria, per vivere da cristiani autentici”, ha detto il rettore del santuario di Dipodi Don Antonio Astorino salutando i pellegrini provenienti. Grande partecipazione di pellegrini da tutta la Calabria al santuario diocesano di Dipodi nei giorni della novena e della festa, culminata il 15 agosto.