Stampa

Il 16 luglio a Conflenti inaugurazione della Fazenda da Esperança

Scritto da redazione. Postato in Vita diocesana

Sarà inaugurata domenica 16 luglio, alle ore 16, la Fazenda da Esperança “Rifugio Santa Maria della Bellezza” in località Querciuola a Conflenti. A pochi passi dal Monastero delle Sorelle Povere di Santa Chiara e dalla chiesetta dell’apparizione, la Fazenda si propone di accogliere, in un ambiente sano nel nome del vangelo, ragazzi che vivono momenti di difficoltà. Nel mondo esistono più di 111 comunità mentre in Italia ce ne sono tre: una in Puglia, una maschile a Lamezia Terme e quella femminile a Conflenti. La Fazenda è un progetto nato in Brasile nel 1983 dall’intuizione di un giovane, Nelson Giovanelli, che voleva fare qualcosa per alcuni ragazzi che si drogavano nel suo quartiere. Accolto da un frate francescano tedesco, Fra Hans Stapel, è sorta così questa comunità dove il vangelo rappresenta la medicina e la via di uscita per guarire le ferite dell’animo e costruire un personale progetto di vita attraverso la riscoperta della dignità e dei valori sani. All’inaugurazione parteciperanno anche i fondatori della Fazenda da Esperança e 50 giovani provenienti da diversi paesi del mondo. Domenica, quindi, sarà un giorno importante per le ragazze della Fazenda. Una giornata di festa e di gioia da condividere con tutto il territorio. Alle 16 è prevista l’accoglienza, alla 18 sarà celebrata la Santa Messa presieduta dal Vescovo Luigi Cantafora e animata dal gruppo musicale Gen Verde. Poi via ai festeggiamenti per condividere insieme la gioia del momento.