Stampa

Inaugurato a Curinga l'anno della Scuola di Dottrina Sociale

Scritto da Cesare Natale Cesareo. Postato in Vita diocesana

inaug anno scuola dottrina socialeInizia nel migliore dei modi a Curinga l’inaugurazione per l’anno 2012 della Scuola di Dottrina Sociale della Chiesa, presente nella nostra Diocesi ormai da sei anni. Al di là del numero notevole di partecipanti (oltre 150 persone) intervenuti per questo primo incontro, che si è tenuto nella Chiesa Matrice di Curinga  alla presenza di S.E. il Vescovo Mons Luigi Cantafora, 

 

 sono da sottolineare gli interventi che si sono susseguiti sul tema attuale e per alcuni versi scottante  de “La risorsa Famiglia di fronte alla crisi economica e morale”.

Il parroco di Curinga, don Pino Fazio ha aperto i lavori e, dopo il saluto agli ospiti,  ha augurato che, da quest’inizio della Scuola di Dottrina Sociale della Chiesa,  possano scaturire momenti di riflessione e quindi di crescita per la comunità parrocchiale e di vicarìa . Sua E. Mons Luigi Cantafora,  ha invitato soprattutto i giovani ad una partecipazione attiva della vita sociale e civile, facendosi promotori di valori e insegnamenti della Chiesa e avendo come punto di riferimento la famiglia, che rimane, forse unica realtà che sostiene  e attutisce le tensioni sociali,  soprattutto in momenti come questi di crisi morale ed economica della società globalizzata, famiglia quindi  come  ambito di solidarietà e di responsabilità.

L’importanza della D.S.d.C. è quello di mettere insieme fede e vita, per far nascere  uomini e donne, che siano in grado, con questi presupposti, di essere guida ed esempio della vita politica e sociale delle nostre comunità. Don Giacomo Panizza coordinatore del  convegno,  ha ricordato il tema che la dottrina sociale si è dato per quest’ anno   “Uomini e donne capaci di preparare un futuro migliore”  tema, come ha sottolineato don Giacomo, tratto dai discorsi e dalle omelie che il Santo Padre Benedetto XVI ha fatto durante la sua visita a Lamezia Terme e a Serra San Bruno. Questo tema portante verrà quindi nel corso dell’ anno visto e trattato sotto vari aspetti da relatori ad hoc.

intervento cesare perriIl tema del primo incontro “La risorsa Famiglia di fronte alla crisi economica e morale” è stato trattato dal Dott. Cesare Perri, psichiatra e psicoterapeuta familiare. Il tema, nonostante  la vastità e le possibilità discorsive innumerevoli, è stato affrontato in maniera sobria e  molto fruibile dal numerosissimo pubblico attento e coinvolto nell’ esposizione dell’ interessante argomento. Tanti i temi sviluppati: ” Famiglia diventa ciò che sei”, pronta alla formazione di una comunità di persone . Famiglia che si apre alle altre famiglie, in un momento come questo, nel quale le famiglie vanno restringendosi con 1,3 figli per coppia,  si profila un arretramento della specie, per motivi economici, ma anche per l’ affievolirsi dei  valori dello stare insieme e di tutte le problematiche legate a rapporti ormai temporanei. La relazione, toccando i tanti aspetti della famiglia,  ha innescato al termine una serie di domande da parte del pubblico alle quali il relatore Dott. Cesare Perri ha risposto con chiarezza e competenza.

I momenti di crisi, forse non sono da vedere come fatto negativo, ha detto il dott. Cesare Perri, bensì come punto di partenza e di riscatto della famiglia e della società nel suo insieme. Questo forse il messaggio  positivo, nonostante tutto. 

Una serata nonostante il freddo, che ha messo a dura prova relatori e pubblico, molto positiva che fa ben sperare per l’ anno che è appena iniziato del percorso formativo della Dottrina Sociale della Chiesa Diocesana, la quale  ricordiamo ha come Direttore Don Leonardo Diaco, che ormai da almeno sei anni ha iniziato questo impegnativo percorso formativo coadiuvato da due giovani laiche,  Elena Cerra e Maria Cesareo