Giovanni Rocca nuovo segretario nazionale Fondazione Missio

Scritto da redazione.

Il Consiglio missionario nazionale della Fondazione Missio, riunitosii a Roma, ha accolto la nomina del nuovo segretario nazionale di Missio Giovani: è Giovanni Rocca, 22 anni, di Soveria Mannelli.  Scelto su una terna di candidature di giovani, Giovanni subentra ad Alex Zappalà, che ha ricoperto l'incarico di Segretario del settore giovanile di Missio per sette anni, dal 2010 al 2017.  Giovanni Rocca sarà per tre anni a servizio della Fondazione Missio, ma è già all’opera da tempo, avendo appena terminato un anno di Servizio Civile proprio negli uffici di Missio.   «Il mondo missionario - racconta Giovanni - mi ha affascinato fin da quando ero piccolo. Quando i missionari venivano a scuola o in parrocchia, rimanevo sempre colpito dai loro racconti, sognavo di partire anche io un giorno». Il neo-segretario spiega che l'occasione di entrare in contatto diretto col mondo missionario gli si è presentata durante l’estate successiva agli esami di maturità: «il mio parroco mi ha proposto di partire per una breve esperienza di visita missionaria in Guinea Bissau. Tornato dal viaggio ho iniziato ad occuparmi dell’animazione dei giovani della mia diocesi, a testimoniare la mia esperienza in Africa organizzando incontri ed eventi e proponendo iniziative. In questo periodo conosce Missio Giovani partecipando alla sua prima Assemblea nazionale e nell’estate 2015 gli viene proposto di entrare a far parte dell’équipe nazionale. Un anno dopo decide di lasciare l’accademia e il lavoro che svolgeva in una attività con i genitori.«Ed è così - racconta - che ho accolto la proposta di svolgere un anno di Servizio Civile presso la Fondazione Missio».