·

Educazione e Scuola

Curinga - Il Laboratorio dell’olio tira le somme - Istituto Comprensivo Statale "Guglielmo Marconi"

Antonio Cataudo · 4 anni fa

Mattinata di esposizione del lavoro iniziato a novembre dalle prime e seconde classi secondarie dell’Istituto Comprensivo Statale "Guglielmo Marconi" di Curinga. Un percorso iniziato sul campo, una bella e tiepida giornata di novembre, dedicando parte di quella mattinata, alla raccolta delle olive, quindi alle importanti fasi della lavorazione, per trasformare il frutto in fragrante e profumato olio extra vergine. I ragazzi molto concitati per la novità dell’ucita, sono stati ospiti dall’azienda agricola della signora Michela Panzarella , guidati dalla preside dott. Natalja Maiello e da alcuni professori. Importante il coinvolgimento dell’associazione FIDAPA d Curinga-Acconia con la sua Presidente Dott.ssa Caterina Gimigliano, che ha supportato e organizzato insieme alla dirigente scolastica questo incontro con la natura e con l’olio, nell’ambito dei programmi e delle iniziative didattiche, che la scuola propone ai ragazzi.

Oggi si è dato spazio alle ricerche, che gli alunni hanno preparato insieme ai loro insegnanti.

C’è da dire, che nulla è stato lasciato al caso o all’improvvisazione, i ragazzi si sono fortemente impegnati in un lavoro di grande rilevanza conoscitiva e scientifica. Si è spaziato dalla storia dell’ulivo, alle fasi della lavorazione del frutto ,si è parlato dell’olio, delle sue qualità organolettiche, ma si è anche affrontato il tema delle malattie dell’ulivo e dei rimedi necessari per debellarle. Una lezione dove tutti i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo e impegno. Al termine dell’incontro, presentato e coordinato da un giovane alunna; le conclusioni, dalla dirigente scolastica, dott. Natalja Maiello, la quale si è dimostrata molto soddisfatta dell’impegno per il lavoro svolto dagli alunni, quindi l’intervento della presidente della FIDAPA, dott.ssa Caterina Gimigliano, che si è complimentata per la chiarezza dell’esposizione, a conclusione il presidente dell’Associazione per Curinga dott. Arci Giampà, che da tecnico, ha apprezzato particolarmente le relazioni. Da ricordare che, in apertura dell’incontro, è stato visionato un filmato della giornata vissuta sul campo ,nel quale i ragazzi si sono rivisti all’opera ed hanno potuto rivivere le varie fasi della lavorazione delle olive.

In due belle ceste facevano bella mostra tante bottigliette di olio, frutto della molitura delle olive raccolte dai ragazzi , consegnate agli stessi, a ricordo della bella manifestazione. Non poteva mancare l’assaggio dell’olio, sulle bruschette di pane caldo; momento che i ragazzi, i professori e i numerosi genitori intervenuti, hanno dimostrato di gradire particolarmente .

Cesare Natale Cesareo