·

Cultura e Società

La pasticceria “La Dolce Vita” di Platania (Cz) vince il primo premio al Concorso della Misericordia di Lamezia Terme

Antonio Cataudo · 6 anni fa

Una torta piena di colori e di fantasia ha vinto il primo premio al concorso «Dolce natale 2013», indetto dall’associazione La Misericordia di Lamezia Terme, in collaborazione con l’amministrazione comunale e con il professionale alberghiero Einaudi, per premiare la migliore creazione dolciaria in tema natalizio. La torta premiata è stata realizzata da Ferdinando Cimino, titolare della pasticceria platanese «La Dolce Vita» https://www.facebook.com/ladolcevitaplatania, in occasione della manifestazione di tre giorni di solidarietà, organizzata da Giovanni Scalzo, governatore della confraternita La Misericordia, sul tema: «Ora tocca a te... almeno per una volta tutti dovremmo provare a stare dall’altra parte».

Alla gara della solidarietà per l’acquisto di un’ambulanza e di un defibrillatore, hanno partecipato numerosi pasticceri artigiani e professionali di Lamezia Terme e del comprensorio lametino. La giuria, composta dai professori dell’istituto professionale alberghiero Einaudi di Lamezia Terme, dopo una attenta valutazione del gusto, della bellezza, della tradizione e dell’originalità di ogni singola torta, presentata al concorso, ha stabilito di assegnare il primo premio al platanese Ferdinando Cimino, il quale, nel mostrarsi soddisfatto per la valutazione della sua torta, che esprime tutta la sua verve creativa e la sua bravura nel presentare i prodotti di pasticceria, non ha mancato di ringraziare i promotori ed i commissari valutatori.

La parte rimanente delle opere di pasticceria, dopo che la giuria ha completato gli assaggi per la valutazione, è stata messa a disposizione dei cittadini i quali hanno riempito la piazza Mazzini – piazza d’Armi, ed hanno contribuito alla colletta popolare per l’acquisto dell’ambulanza e di un defibrillatore.

Raffaele Spada