·

Vita diocesana

Incontro sulla preparazione della Settimana Sociale dei Cattolici

Paolo Emanuele · 7 anni fa

Martedi 25 giugno alle ore 18,00 tutti partecipanti alle Scuole di dottrina sociale presenti in Diocesi insieme ai membri dei Consigli pastorali delle varie Parrocchie si sono riuniti in Cattedrale attorno al Vescovo, Mons. Luigi Cantafora per riflettere insieme sul tema, proposto dal Documento preparatorio alla 47a Settimana Sociale dei Cattolici Italiani, che si svolgerà a Torino dal 12 al 15 Settembre 2013: La famiglia: speranza e futuro per la società italiana.

Il Comitato scientifico organizzatore delle settimane sociali ha indicato tre città : una per il nord, una per il centro e una per il sud, come luoghi di riferimento territoriali per approfondire in tutte le varie sfaccettature questa tematica.

Lamezia è stata scelta come riferimento per il Sud Italia, per cui la Diocesi , in ragione di questa responsabilità, ha avviato un percorso di riflessione sul territorio, coinvolgendo non solo i vari uffici ed organismi ecclesiali come il Consiglio Presbiterale, il Consiglio Pastorale, la Consulta delle Aggregazioni ecclesiali, le Comunità religiose, ma l’intero territorio , dando voce a quanti hanno a cuore il tema della famiglia, intesa come da sempre insegnano l’esperienza umana e giuridica e anche la Chiesa, cioè fondata sul matrimonio di un uomo e di una donna e aperta alla vita , nella consapevolezza e nella ferma convinzione che si tratti di un tema centrale per il bene comune del Paese.

Moderato dal prof. Alfredo Saladini e aperto da una profonda e puntuale introduzione del Vescovo, l’incontro in Cattedrale ha avuto come momenti significativi : la presentazione del Documento preparatorio alla 47 Settimana sociale dei Cattolici Italiani, offerta da Don Leonardo Diaco – Direttore dell’Ufficio per i problemi sociali, il lavoro, la giustizia e la pace, e la relazione del Dott. Mario Bozzo, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Calabria e Lucania, che ha illustrato il documento alla luce della nostra realtà calabrese

Sono seguiti alcuni interventi, riflessioni e domande da parte di partecipanti alle Scuole di Dottrina sociale , presenti sul territorio e di membri dei vari Consigli pastorali parrocchiali con relative risposte da parte del Vescovo e dei relatori.

Dopo una breve conclusione di Don Leonardo , si è proceduto alla consegna del documento sulla famiglia agli studenti delle Scuole di Dottrina sociale e ai vari referenti dei Consigli pastorali parrocchiali.

Come chiusura finale c’è stata la celebrazione dei vespri, curata dai fedeli della Parrocchia Cattedrale

In linea, dunque, con lo stile avviato da tempo dal nostro Vescovo, quello del discernimento comunitario, si è vissuta una bella pagina di Chiesa che si sforza di crescere nella spiritualità di comunione tra i diversi organismi diocesani, le parrocchie, le associazioni e tutte le forze vive del territorio

Si è cercato, inoltre, di contribuire a perseguire l'obiettivo assegnato alle Settimane Sociali, quello di realizzare un'iniziativa culturale ed ecclesiale di alto profilo, capace di affrontare e, se possibile anticipare, gli interrogativi e le sfide talvolta radicali poste dall'attuale evoluzione della società.

La Chiesa italiana in questo spirito vuole non solo garantirsi uno strumento di ascolto e di ricerca, ma anche offrire ai centri e agli istituti di cultura, agli studiosi e agli operatori sociali, occasioni di confronto e di approfondimento su quel che sta avvenendo e su quel che si deve fare per la crescita globale della società.