·

Cultura e Società

Tappa a Lamezia per la carovana della nonviolenza promossa da Pax Christi

Redazione · 2 mesi fa

Testimonianza di Zion Kelly fratello di uno studente ucciso nella strage di San Valentino in Florida

Pax Christi – Italia, “consapevole dei rischi del crescere di un sentimento crescente di xenofobia e di rifiuto dello straniero, che arriva non per assalirci ma perché ha bisogno di noi, come del cosiddetto “diverso” o “altro da noi” che ci chiede inclusione e non elemosine”, promuove, in concomitanza con la Giornata Internazionale della Nonviolenza (2 ottobre-anniversario della nascita di Gandhi), la Carovana della nonviolenza che partirà da Catania il 2 ottobre e farà tappa anche a Lamezia Terme. La Carovana, vede, tra gli altri, la presenza di Zion Kelly, uno studente che ha perso un fratello in uno dei tanti episodi di violenza. L’appuntamento, previsto per la mattinata del 3 ottobre, prevede un momento di riflessione sui temi della sicurezza, della pace e del disarmo con gli studenti del Liceo Tommaso Campanella, il cui Dirigente, dottor Giovanni Martello, ha accolto la proposta ed offerto la collaborazione della sua scuola. La Carovana proseguirà, poi, per alcune città italiane e si concluderà con la partecipazione alla Marcia della pace Perugia-Assisi di domenica 7 ottobre.