·

Cultura e Società

Successo di pubblico per la "Festa del vino"

Paolo Emanuele · 3 anni fa

Il cambio di location per via del maltempo non ha minimamente inciso sulla riuscita della “Festa del vino 2016”; difatti la manifestazione, che era prevista nel rione Miraglia, per le avverse condizioni meteo è stata spostata all’interno del mercato coperto di Sambiase, dove si sono riversate centinaia di persone sin da prima dell’orario di apertura, pur di non mancare all’appuntamento della festa del vino, inaugurata dal primo cittadino di Lamezia, Paolo Mascaro. E così dopo lo straordinario successo delle scorse edizioni della festa del vino, l’Associazione culturale “San Nicola”, presieduta da Pino Morabito, è scesa di nuovo in campo all’insegna della solidarietà per raccogliere fondi da devolvere alla fondazione onlus “Come a casa”, nata da diversi anni con la finalità di sostenere le persone disabili e le loro famiglie. Con un modesto contributo economico è stato possibile degustare, nelle diverse postazioni allestite per l’occasione, il buon vino e le specialità culinarie del territorio: dagli antipasti ai primi piatti (pasta e fagioli) dai secondi (trippa e patate) al contorno (patatine fritte), fino ai dolci; il tutto preparato con amore e maestria secondo le antiche ricette della tradizione popolare calabrese. La serata ha registrato la presenza degli attori del musical “Briganti”, che hanno dato un assaggio del loro spettacolo, andato in scena al Teatro Grandinetti.

“Anche quest’anno la Festa del vino è andata, il maltempo non ci ha consentito di stare all’esterno, ma è andata bene lo stesso, a giudicare dal numero dei presenti”, ha dichiarato soddisfatto il presidente del sodalizio organizzatore Pino Morabito, che ha aggiunto: “L’Associazione San Nicola rimane sempre in prima linea quando c’è da fare della beneficenza: quest’anno abbiamo voluto devolvere l’intero ricavato della vendita dei biglietti alla fondazione onlus Come a casa”. La festa del vino ha avuto un’anteprima qualche giorno prima, quando nell’auditorium dell’istituto comprensivo “Nicotera- Costabile” si è svolta la manifestazione legata al concorso “C’era una volta la vendemmia”, che l’Associazione San Nicola ha voluto indire per tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città; un concorso tematico, sulla vendemmia, dove gli alunni si sono sbizzarriti in racconti, scenette, disegni, canti e foto legati al tema della vendemmia, con i lavori premiati alla presenza di dirigenti e docenti. La manifestazione è gemellata dallo scorso anno con il Comune di Chiusi (in provincia di Siena) e la rassegna nazionale “Ragazzi in gamba”.