·

Vita diocesana

102° GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E RIFUGIATO 2016

Gigliotti Saveria Maria · 4 anni fa

Siamo noi capaci di aprire le nostre braccia ai fratelli che vengono da lontano ?

La misericordia chiede una risposta

Scrive Papa Francesco nel suo Messaggio per questa giornata :

“Nella bolla di indizione del Giubileo Straordinario della Misericordia ho ricordato che “ci sono

momenti nei quali in modo ancora più forte siamo chiamati a tenere fisso lo sguardo sulla misericordia per diventare noi stessi segno efficace dell’agire del Padre” (Misericordiae Vultus, 3).

L’amore di Dio, infatti, intende raggiungere tutti e ciascuno, trasformando coloro che accolgono l’abbraccio del Padre in altrettante braccia che si aprono e si stringono perché chiunque sappia di essere amato come figlio e si senta “a casa” nell’unica famiglia umana”.

Papa Francesco ha voluto “sintonizzare” la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, con l’Anno giubilare, nel quale la braccia spalancate del Dio misericordioso sono un continuo stimolo a spalancare anche noi le braccia a questi fratelli che vengono da lontano. La loro stessa presenza ci ricorda che “nella Chiesa non ci sono stranieri” ( San Giovanni Paolo II), mette in evidenza e ci fa in qualche modo sperimentare la cattolicità, la dimensione universale della nostra vita cristiana.

Sappiamo bene che in questi ultimi anni gli esodi di massa più che una migrazione di libera scelta sono una fuga sotto l’incubo di guerre, disordini civili, miseria e fame. Senza una mano amica i migranti rischiano di smarrirsi in una drammatica solitudine, senza speranza, in preda a sentimenti di profonda frustrazione e forse di latente ribellione, da cui non riescono ad uscire da soli.

Insieme al nostro vescovo Pastore di TUTTI pregheremo perché il Signore compia in noi il miracolo della Sua misericordia , guarendo la nostra indifferenza e trasformandola in un abbraccio colmo d’accoglienza .

Siamo tutti convocati alle ore 18.00 nella Chiesa del Rosario a Nicastro a celebrare questa 102° Giornata Mondiale del Migrante e Rifugiato . La celebrazione Eucaristica sarà preceduta da un incontro di religiosi , sacerdoti e laici Stranieri in servizio nella nostra Diocesi di Lamezia Terme .