·

Chiesa

Nominato Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Cosenza-Bisignano Mons. Nole

Paolo Emanuele · 4 anni fa

Venerdì 13 maggio il Santo Padre ha nominato Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Cosenza-Bisignano Mons. Nole, attualmente Vescovo della Diocesi di Tursi-Lagonegro. Succede a Mons. Nunnari, che aveva fatto il Suo ingresso in Diocesi il 26 febbraio 2005

S.E. Mons. Francescantonio Nolè, O.F.M. Conv., è nato a Potenza il 9 giugno 1948. Entrato nell’Ordine dei Frati Minori Conventuali a Ravello nel 1959, ha frequentato la scuola media nel Seminario dell’Ordine prima a Ravello e poi a Nocera Inferiore. Ha frequentato gli studi ginnasiali a Portici e dopo l’anno di Noviziato ha proseguito gli studi liceali a S. Anastasia.

Inviato quindi a Roma al Collegio internazionale “Seraphicum” per gli studi filosofico-teologici, vi ha conseguito il Baccalaureato. Nella Pontificia Facoltà dell’Italia Meridionale, Sezione S. Luigi – Posillipo, ha ottenuto la Licenza in Teologia Morale. Infine ha conseguito la Laurea in Pedagogia all’Università di Cassino.

Ha emesso la professione solenne il 1° novembre 1971. è stato ordinato sacerdote il 2 settembre 1973.

Ha ricoperto i seguenti uffici e ministeri: Rettore del Seminario minore dei Frati Minori Conventuali di Nocera Inferiore (1973-1976); Rettore del Seminario Minore di Benevento (1976-1982 e 1991-1992); Parroco e Cappellano della Scuola Agenti di Custodia a Portici (1983-1991); Direttore del Centro Missionario Nazionale dei Frati Minori Conventuali (1992-1994); Ministro Provinciale della Provincia religiosa di Napoli (1994-2000).

è stato inoltre: Assistente ecclesiastico della FUCI di Benevento; Assistente ecclesiastico della Gioventù francescana, dei Gruppi famiglia e dei Medici Cattolici di Nocera-Sarno; Docente di Lettere e di Psicologia della Vita religiosa nel Seminario di Benevento; Docente di Teologia Morale negli Istituti Superiori di Scienze Religiose di Napoli e Capua; Docente di Religione nell’Istituto Magistrale di Benevento.

Ha tenuto conferenze, esercizi spirituali e missioni, oltre ad aver collaborato a varie pubblicazioni e riviste.

Il 4 novembre 2000 è stato eletto alla sede vescovile di Tursi-Lagonegro e ordinato vescovo il 10 dicembre successivo.

In seno alla Conferenza Episcopale Italiana è Membro della Commissione Episcopale per il Clero e la Vita Consacrata.