·

Vita diocesana

“La Scuola di Dottrina Sociale e l’amicizia sociale per una nuova politica”

Redazione · 4 anni fa

“La Scuola di Dottrina Sociale e l’amicizia sociale per una nuova politica”

Giovedì di intenso lavoro nella Diocesi di Lamezia Terme. Si è svolto, infatti, il 16 aprile 2015 il quarto incontro della Dottrina Sociale della Chiesa nelle tre sedi di Lamezia Terme, Nocera e San Pietro a Maida. La Scuola ha ospitato come relatori il Dott. Claudio Gentili direttore Education di Confindustria, esperto di politiche formative, docente di “Economia e politica del lavoro e della formazione” presso l’Università degli studi di Firenze e la Dott.ssa Laura Viscardi Gentili, teologa e alla guida del Centro di formazione Betania per la pastorale familiare di Roma.

La Scuola, ha avuto anche una tappa nel Liceo Scientifico “G. Galilei” di Lamezia Terme, dove due delle quinte classi della Scuola hanno aggiunto un nuovo tassello alla loro formazione e al percorso biennale di Dottrina Sociale della Chiesa, svolto grazie alla disponibilità dei docenti e della Preside Caterina Calabrese, che ha seguito attivamente tutti gli incontri ospitati dal Liceo. La discussione con i giovani si è soprattutto snodata sulla questione giovanile; il Professore Claudio Gentili infatti si è soffermato sul ruolo delle nuove generazione nella società odierna, facendo un confronto fra il passato e il presente; se è vero infatti che i giovani trascorrono molto tempo utilizzando smartphone e pc “L’Italia è il Paese con più elevata penetrazione di smartphone tra i giovani al mondo!”, è altrettanto vero che i ragazzi di oggi sono molto più attenti al volontariato, soprattutto nella fascia di età fra i 18 e i 20 anni. Purtroppo però è sempre più evidente il disinteresse dei giovani verso il mondo politico, infatti “In una classifica di molteplici istituzioni e figure sociali, in testa per i giovani gli scienziati, polizia e carabinieri, gli insegnanti, e i magistrati (tutti più del 50%). In coda pubblica amministrazione, sindacato, governo, partiti (10%) e politici (8%). Quasi 1 giovane su 4 sopra i 20 anni non si informa di politica per sfiducia”.

Il Dottore Gentile ha incentrato la sua relazione nella sede di Lamezia Terme sul tema politico, dividendo l’intervento in quattro cardini: l’amicizia sociale, i quattro principi di una nuova politica, la questione giovanile, la Scuola di Dottrina Sociale della Chiesa sfida la crisi. Ha inoltre fornito idee sul tema della Democrazia, su come riappropriarci di questo bene sempre più trascurato e tralasciato; questi gli spunti: “diffondere iniziative di cooperazione e di solidarietà; creare o implementare banche attente o finanche al servizio esclusivo dei più poveri, e dei giovani che intendono lanciarsi in una startup; sostenere il sistema manifatturiero o altri sistemi produttivi come le aziende agricole, battendosi per la diminuzione di una pressione fiscale esasperata, la semplificazione di una burocrazia pletorica e, ove manchino, favorendo la nascita di centri di ricerca, oltre a mettere in rete le diverse competenze per l’innovazione dei prodotti, per sostenere la green economy; attivare distretti integrati sul piano economico, al fine di diffondere informazioni e costruire eventi di sensibilizzazione che espandano l’economia sociale”.

Quello che forse ancora manca al Politico-Cristiano è quell’atteggiamento di unità tipico della Dottrina di Cristo, sempre più spesso soffocata da un’idea individualistica e materiale, che poco spazio lascia alla cooperazione, alla reciprocità, alla relazione, alla Persona.

Impegno civile e cristianità, infatti, non solo sono un abbinamento vincente, ma devono camminare a braccetto ed essere l’una fondamento e sostegno per l’altra, se veramente abbiamo l’intenzione di essere in controtendenza contro una società moderna, ma non matura.

Due gli appuntamenti da non perdere nel mese di maggio:

La Giornata Diocesana della Gioventù, Domenica 17 maggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00, che prevede l’accoglienza dei partecipanti presso la Parrocchia di San Domenico e il successivo spostamento in processione verso la Cattedrale dove i giovani incontreranno Suor Anna Nobili. La giornata si concluderà sul Corso Numistrano con un momento di festa.

Il prossimo incontro della Scuola di Dottrina Sociale della Chiesa che si svolgerà il 22 maggio presso il Seminario Vescovile di Lamezia Terme.

Giuseppe Caruso, Adc Progetto Policoro